Parchi e aree all'aperto

Sentiero dell’acqua di Irma

Percorso storico-naturalistico

Il Sentiero dell’Acqua di Irma si snoda tra boschi e torrenti, valorizzando testimonianze storiche e ambienti naturali legati all’acqua e alla sua presenza sul territorio. Il percorso ha inizio presso il centro abitato, tra storiche fontane ed un lavatoio tardo settecentesco. Si allontana poi dal paese per raggiungere l’antica Fonte di San Carlo, dove si incrocia agevolmente il Mella di Irma, torrente che porta acqua in tutte le stagioni. Presso la fonte è allestita un’area di sosta attrezzata. Da qui, risalendo il torrente, tra boschi e flora tipica, accompagnati da pannelli informativi e installazioni artistico-didattiche, si percorre un antico sentiero, oggi recuperato dopo lungo abbandono, ricco di biodiversità e un tempo sfruttato per la caccia, la raccolta di erbe spontanee e il taglio della legna per la produzione del carbone. Raggiunta una radura che ospita l’ultima stazione interattiva, la Scuola nel Bosco, il percorso didattico termina, ma è possibile continuare il cammino percorrendo il sentiero escursionistico che permette di avvicinarsi ad un imponente salto d’acqua di quasi 50 m: la Cascata della Caldéra. Il sentiero aggira quindi la prorompente parete rocciosa e prosegue, piuttosto ripido, fino a raggiungere la sovrastante strada forestale, che riconduce agevolmente a Irma.

Informazioni giro ad anello:

Lunghezza: 4 km

Dislivello: 300 m ca.

Tempo di percorrenza: 1h 30′

*Dopo le cascate, arrivati alla strada forestale girare verso sinistra per tornare a Irma (altrimenti si arriva a Marmentino!)

DOWNLOAD

Nessun contenuto disponibile

INFORMAZIONI

Irma

Partenza Piazzale del Municipio, Irma

+39 360 1030495

MAPPA

Ti potrebbe interessare anche

  • falesia-grotta-pezzaze
    Falesia di Pezzaze
  • azienda-zerma
    Azienda Agricola Zerma
  • piccola-università
    Borgo di Avano
  • valle-inzino
    Valle di Inzino