Climbing & Vie Ferrate

Via Ferrata Nasego

Ferrata con vista sulla Valle Trompia e sul Garda

Pronti per avventurarvi per la via ferrata Nasego arrivando alla Corna di Savallo?

Per intraprendere questo itinerario il punto di partenza è Comero di Casto (vicino a Lodrino). Seguendo le indicazioni per il rifugio Nasego si prende una stretta stradina che conduce presso un grande parcheggio con tettoia, dove troviamo le indicazioni per la ferrata che si raggiunge dopo 20 minuti di cammino a quota 1020m.

La ferrata è suddivisa in 5 sezioni ben distinte tra di loro unite da tratti di sentiero erboso dove è da prestare attenzione in caso di terreno bagnato. La via ferrata è classificata moderatamente difficile con alcuni tratti nelle varie sezioni da considerarsi difficili, in generale è caratterizzata da molti appigli e pioli. Via ferrata caratterizzata da una prevalenza di terriccio, comodi punti di sosta, gradini instabili e cenge rocciose. Si sviluppa in un bell’ambiente roccioso e data la sua esposizione è praticabile quasi tutto l’anno.

In vetta alla Corna di Savallo 1436m  si potrà finalmente godere di un bel panorama sui monti della Valle Trompia e del Garda.

Per il rientro dalla cima si segue il sentiero che in 15 minuti arriva al rifugio Nasego da dove è possibile scegliere più varianti di discesa verso il parcheggio.

Per info dettagliate consultare il sito ”Ferrate 360.it” o “Ferrate.it

DATI

  • Attacco 20′  +150 dislivello
  • Via ferrata 2h 30’  +400m dislivello
  • Discesa 45’
  • 800m sviluppo cavo
  • 1200m sviluppo intera Via.

DOWNLOAD

Scarica la traccia GPX per avere il percorso sul tuo device

Scarica GPX

INFORMAZIONI

Lodrino

Comero, Frazione di Casto, 25070

MAPPA

Ti potrebbe interessare anche

  • falesia-grotta-pezzaze
    Falesia di Pezzaze
  • azienda-zerma
    Azienda Agricola Zerma
  • piccola-università
    Borgo di Avano
  • santuario-stella
    Santuario di S. Maria della Stella